NATURA SENZA CONFINI – Serata con Barbara dall’Angelo La fotografia di paesaggio a tutte le latitudini –

1 febbraio 2021 ore 21,00 piattaforma ZOOM

per il link di accesso chiedere a: venetofotografiaclub@gmail.com

NATURA SENZA CONFINI – La fotografia di paesaggio a tutte le latitudini

Il collasso degli iceberg nel fiordo di Ilulissat in Groenlandia, le dune rosse del Namib al chiaro di luna, l’incontro straordinario tra le acque fredde del Pacifico e la lava incandescente del vulcano Kilauea alle Hawaii, il fiume Setsuri avvolto dalle nebbie in Giappone, una caverna di ghiaccio nel sud dell’Islanda, i cipressi millenari nelle paludi del profondo sud della Louisiana, un albero di 4.000 anni sotto un cielo stellato: queste sono solo alcune delle tappe del viaggio che vi porterà in giro per il mondo attraverso 100 fotografie di paesaggio scattate dalla fotografa romana Barbara Dall’Angelo frutto di 10 anni di viaggi in terre vicine e lontane.

Il racconto di questo viaggio immaginario spazierà da come si prepara un viaggio fotografico, all’attrezzatura da portare, fino a spiegazioni di tecniche fotografiche per le situazioni più complesse.

Barbara Dall’Angelo

La comunicazione attraverso le immagini mi attrae da sempre: sono nata a contatto con la fotografia, il cinema e la televisione. Per eredità familiare e per passione personale, ho fatto di questo mondo la mia vita.
Ho studiato spettacolo all’università e mi sono diplomata in regia al Centro Sperimentale di Cinematografia. Ho fondato una società di distribuzione televisiva e cinematografica, la Dall’Angelo Pictures, della quale sono a tutt’oggi l’amministratore.
La fotografia è stata una mia passione fin dall’adolescenza, ma solo dai miei 40 anni è diventata qualcosa di molto più importante. È il mio modo di vedere il mondo, è quello che mi spinge senza sosta ad esplorarne nuovi aspetti, a vedere con nuovi occhi.
Attraverso la fotografia scopro quello che cattura la mia anima: la semplicità, la più complessa delle sofisticazioni. Cerco la sinergia fra le linee nella dimensione dello spazio, la luce che descrive le sfumature del paesaggio, la percezione dello scorrere del tempo sia attraverso il movimento che la staticità.
Nella mia fotografia cerco di cristallizzare istanti delicatissimi di armonia e equilibrio della Natura che svelano la fragilità e la mutabilità del nostro mondo. Con una sorta di arma gentile, invito a una riflessione sulla necessità di un impegno personale di tutti noi nella protezione e salvaguardia della Terra, nostro patrimonio più prezioso.

I miei scatti vengono spesso premiati a importanti concorsi internazionali di fotografia naturalistica e sono richiesti da riviste di viaggio, natura e fotografia. Dal 2012 collaboro assiduamente con il National Geographic Italia che ha pubblicato ad oggi, tra portale e riviste, più di 30 miei reportage. Nel 2015 ho realizzato con Editrice Reflex il mio primo libro, Fotografia senza confini, un manuale su come fotografare a tutte le latitudini. L’anno seguente ho ottenuto grande successo di pubblico e critica con la mia prima mostra individuale, The Poetry of Earth, patrocinata dal National Geographic Italia. Nello stesso periodo ho pubblicato con Electa Mondadori l’omonimo volume, in cui sono riprodotti più di 100 miei scatti di angoli remoti del nostro pianeta.

Nel 2019 ho inaugurato “Click di sera” al Museo di Scienze Naturali di Trento con una serata live, raccontando di un viaggio attorno al mondo attraverso le mie fotografie.

Le mie opere sono spesso esposte in mostre individuali e collettive in tutta Europa e sono presenti in gallerie d’arte e collezioni private.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close